Crea sito

Dal dizionario toponomastico Trevigliese : Vicolo Bicetti

Dal dizionario toponomastico Trevigliese (in memoria di Nino Crespi) di Luigi Minuti
Vicolo Bicetti : Post pubblicato da Romano Zacchetti nel gruppo FB Treviglio Amarcord

Vicolo Gian Maria Bicetti de’ Buttinoni, medico e prosatore (Treviglio 1709-1778) scrive di lui il Carminati: “Per l’utilità della sua scoperta, benemerito non solo a Treviglio, sua terra natale, ma da tutta l’umanità. Nel 1765 introduceva nella Lombardia l’innesto per rimedio contro il vaiolo che allora faceva strage. L’imperatrice Maria Teresa gli elargì una gratificazione e il poeta Giuseppe Parini gli dedicò una delle Odi sue più splendide. Dettò prose e versi che gli fecero aprire le porte delle tre Accademie dei Trasformati di Milano, degli Affidati di Pavia e degli Eccitati di Bergamo. Ma ciò che lo rese universalmente celebre furono le sue Osservazioni sopra alcun innesti di vaiolo con varie lettere di uomini illustri. L’idea dell’innesto del vaiolo gli venne suggerita dall’epidemia che nel 1765 desolò il nostro territorio”. Sepolto nella chiesa dell’Annunciata, annessa al convento dei Padri Riformati, venne successivamente traslato nel famedio del Cimitero Monumentale di Milano.
A Gian Maria Bicetti de’ Buttinoni venne dedicata una lapide posta sotto il portico del Municipio il 20 settembre 1902 che così recitava: ‘A G. M. BICETTI DE-BUTTINONI che vincendo gli errori e la falsa pietà del volgo primo introdusse in Lombardia l’innesto del vaiolo, Treviglio riconsacra il lauro che per doppio decoro di medico di poeta gli cingeva Giuseppe Parini.’
Terza laterale destra di Via Roma, venendo da Piazza Luciano Manara, che conduce all’ex chiesa del Monastero di San Pietro oggi Crociera del Centro Civico Culturale ed ai giardini di Largo Marinai d’Italia.

Vicolo Gian Maria Bicetti de’ Buttinoni, medico e prosatore (Treviglio 1709-1778)

Foto di Mandelli Mariella