Marelèt….abbattuto

Marelèt….abbattuto

«Marelét»

L’edificio assunse il nome per cui è ancora conosciuto mutuandolo dal successivo proprietario Mario «Marelét» all’inizio del XX secolo.

Treviglio fine anni 40 : Collegio degli Angeli e Marelèt Collegio degli Angeli e Marelèt ( ex Trattotia Maniscalco )

Il «Marelét»  fu una delle locande-osterie più note della città. Nacque come stazione di posta della strada regia Venezia-Brescia-Milano, fuori dalla cerchia muraria sostituita poi dalla circonvallazione interna.

Nel 1890 vi fu aperta una trattoria da Antonio Buttinoni, discendente di quel Beltrame Buttinoni che poco lontano aveva realizzato l’ospedale.

L’edificio assunse il nome per cui è ancora conosciuto mutuandolo dal successivo proprietario Mario «Marelét» all’inizio del XX secolo.

Treviglio Marelet

In questo locale nel 1915, vuole la credenza cittadina, si tenne il banchetto di nozze di un giovane Benito Mussolini e Rachele Guidi.
I due si erano sposati effettivamente a Treviglio mentre il futuro duce, ferito in guerra, era stato ricoverato nell’ospedale militare installato nel Collegio degli Angeli, separato dal «Marelét » solo da una strada.

Atto di matrimonio n.55 ) Mussolini ( Comune di Treviglio : atto di matrimonio n.55 )

Marelet Treviglio

Treviglio fine anni 40 : Collegio degli Angeli e Marelèt

Precedente Andrea Gamba : Mi ritorna in mente. i Cruste de furmài Successivo La CASÖLA