Crea sito

Treviglio Amarcord : Graziano Bellagente

Treviglio Amarcord : Graziano Bellagente

Pubblicato da Andrea Gamba nel gruppo Facebook Treviglio Amarcord

Graziano Bellagente. Sindaco dal 10 Luglio 1981 al 30 Novembre 1987. E’ nato a Finale Ligure L’11 Febbraio 1938, risiede da decenni a Treviglio.

E’ pensionato con accentuata ” vocazione” verso quanto sa di volontariato solidale ed animatore di”feste Alpine”. Tre i figli avuti dalla moglie Noemi Armati (Federico, Wilma Davide). Propugnatore dei principi dell’amore per il prossimo insiti nello spirito della Democrazia Cristiana, da sindaco ha spinto sull’acceleratore per incrementare al massimo le” case comunali” allo scopo di dare anche a chi disponeva di somme ridotte, l’opportunità di accedere progressivamente ad una casa.

Era la sua, l’era degli sfratti e tante famiglie si sarebbero trovate in strada o sulla piazza se il Comune non fosse intervenuto per scongiurare il pericolo, proprio costruendo case nuove.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vennero realizzate, durante il suo mandato, le fognature della città: venne costruito il depuratore consortile che Treviglio sollecitò insieme a Caravaggio ed a Mozzanica. venne spinto’l’insediamento,delle aziende del Pip di via Lodi e venne realizzata la” casa del volontariato” ovvero la sede dei Vigili del Fuoco, della Protezione civile e della Croce Rossa Italiana. Durante il suo mandato si realizza la Palazzina delle Poste Centrali; si costruiscono le caserme dei Carabinieri e della Guardia di Finanza; diventano realtà i campi sportivi di via Bergamo.

Caricatura di Bruno Manenti