Crea sito

Treviglio : Il Centro Storico

Treviglio : Il Centro Storico

Tratto da “Treviglio: storia, arte e cultura” di Barbara Oggionni

Ed. Clessidra 2002

La testimonianza più significativa dell’antico passato di Treviglio è costituita dal tessuto edificato del Centro,  racchiuso entro la strada di circonvallazione, dove fino alla fine del sec. XVIII  sorgevano le mura. Lungo le vie principali ( Roma, Verga, S. Martino e Galliari) si trovano gli edifici più caratteristici, che con la loro tipologia evocano la storia dell’antico borgo.

 

 

Nel Centro storico emergono principalmente due modalità di acquisizione dello spazio, costituite da abitazioni dall’architettura poco ricercata (ubicate nelle vie S. Martino, Verga e Sangalli) ed edifici con pregevoli cortili (ubicati lungo le vie Roma e Galliari). Entrambe le tipologie derivano dall’antica villa romana. L’omologazione dei caratteri dei fronti, soprattutto lungo i vicoli e le vie Verga e Sangalli, sono significative del carattere della Comunità civile trevigliese, mai assoggettata a feudatari o signorotti, ma caratterizzata dalla presenza di famiglie di commercianti che si sono voluti distinguere attraverso particolarità presenti nei prospetti delle loro dimore, visibili lungo le vie Roma e Galliari. La peculiarità del centro storico di Treviglio è comunque impressa nell’andamento delle vie: l’ortogonalità ancora leggibile in alcuni vicoli tangenti la via Roma e la via Sangalli, è chiara memoria del passato romano della città, che così conferma la sua antica origine attraverso le tracce dell’urbanistica